Shopping online in Italia: come si comportano gli over-65

0
152

Gli italiani over-65 sono sempre più digitali e favorevoli ad acquistare online.

Ad affermarlo è lo studio condotto dal Censis, che mostra come, nell’ultimo anno, la propensione allo shopping in rete da parte degli anziani nel nostro Paese sia fortemente aumentata.

A causa della pandemia da COVID-19, così come accaduto per tanti altri segmenti della popolazione, anche i “nonni” italiani si sono avvicinati al mondo dell’e-commerce.

Per molti di loro è stato un esordio che, però, in poco tempo si è trasformato in un vero e proprio amore.

Infatti, i dati forniti dal Censis sembrano confermare questo trend visto che, nel 2021, gli over-65 hanno effettuato ricerche online in media ogni giorno per il +73,1% rispetto all’anno precedente.

Nello specifico, il 52,8% degli utenti in questa fascia d’età ha comprato prodotti online che in passato erano stati acquistati raramente o mai, mentre il 16,3% ha fatto un acquisto online per la prima volta.

Di conseguenza, anche le transazioni e-commerce hanno visto un aumento record tra gli utenti di età superiore ai 65 anni. 

L’incremento dei pagamenti online per questa fascia d’età è stato del +13% nel nostro Paese, che si posiziona così al secondo posto in Europa, dietro solo all’Austria (+14%) ma davanti a Spagna e Francia (entrambe al +7%)

Gli over-65 interessati all’e-commerce sono per circa due terzi uomini (63,4%) e un terzo donne (36,6%), ma il loro ricorso allo shopping online è aumentato in egual misura sia per gli uomini che per le donne negli scorsi dodici mesi.  

Le ricerche online degli over-65 sono effettuate prevalentemente da mobile (60,9%), seguito da desktop (32%) e tablet (7,1%).

Non a caso, quindi, l’utilizzo di cellulari e smartphone per fare shopping online in questa fascia d’età è più che raddoppiato nell’ultimo anno (+112,5%).

A livello territoriale, gli over-65 che negli ultimi dodici mesi hanno aumentato il ricorso allo shopping online provengono principalmente dal Trentino (+247,5%), dalla Basilicata (+239%), e dalla Sardegna (+150,1%).

In Sicilia, gli over-65 che fanno ricerche online sono aumentati del +128,3%, nel Lazio del +75,6%, in Campania del +74,5% e in Emilia-Romagna del +69,4%.

Nelle regioni del triangolo industriale, la crescita maggiore si registra in Lombardia con il +65,2%, seguita dal Piemonte con il +59,6% e dal Veneto con il +54,4%.

Per quanto riguarda le altre regioni italiane, la percentuale di over-65 che nel 2021 hanno aumentato il ricorso allo shopping online vede un +50,5% in Puglia, un +49,9% in Calabria, un +43,4% in Toscana, un +43,1% in Molise, un +41,3% in Friuli-Venezia Giulia, un +29,2% in Abruzzo, un +26,3% in Liguria, un +17,3% nelle Marche ed un +5,7% in Umbria.

Ma cosa cercano online gli italiani over-65?

Le categorie di prodotti più ricercate sul web dai nostri anziani in generale sono i prodotti di elettronica (cellulari e smartphone, audio e video, telefoni ed internet), gli elettrodomestici (televisori, frigoriferi e forni) e gli articoli per il fai-da-te, l’arredamento ed il giardinaggio. 

Tuttavia, lo scorso anno, gli over-65 hanno preferito fare acquisti online soprattutto per i propri cari e, in particolare, per i più piccoli della famiglia.

Infatti, sono più che raddoppiate le ricerche online di prodotti per gaming e/o giochi elettronici (+349,1%), abbigliamento per bambini (+241,7%), accessori per il gaming (+189,0%) e giochi per console/PC (+134,5%).

Come detto, gli elettrodomestici hanno fatto registrare un boom di ricerche da parte degli over-65.

In particolar modo, l’interesse maggiore è stato per i televisori (+230,2%), i forni (+217,8%), i robot da cucina (+155,1%), le lavastoviglie (+115,7%), i frigoriferi (+85,7%) ed i piani cottura (+76,8%).  

Gli over-65 hanno mostrato interesse anche per i prodotti relativi al giardinaggio, al fai-da-te e all’arredamento, le cui ricerche online sono aumentate rispettivamente del +147,1% per la prima categoria e del +101,9% per le altre due. 

Da segnalare anche l’aumento delle ricerche online di medicinali ed integratori alimentari che, nel 2021, sono cresciute del +145%.

Infine, l’ultimo dato fornito dallo studio del Censis, mette a confronto le fasce d’età over-65 e 18-24 per quel che riguarda i tre prodotti più ricercati dagli e-shopper nel 2021.

Per i primi, la classifica recita

  1. smartphone
  2. sega a batteria
  3. televisore

Invece, i tre prodotti più cercati online dai secondi sono stati:  

  1. giochi elettronici
  2. smartphone
  3. console per videogames

Infografica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here